Esplosione al GardenAut di Casagiove. Mercoledì 28 dicembre intorno alle ore 18.09 una persona, ancora ignota alle forze dell’ordine, ha fatto esplodere di fronte al GardenAut un bidone per la raccolta delle deiezioni canine.

Un atto vandalico di non trascurabile valore, dal momento che lo spazio ricreativo è molto frequentato soprattutto dalle famiglie con bambini, che vivono il parco per godersi momenti di serenità. L’autore del gesto è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza e le immagini, già acquisite dalla Polizia Municipale di Casagiove, sono al vaglio degli organi di competenza.

Con rammarico commenta l’incresciosa vicenda la famiglia Boggio, che evidenzia con forza il significato morale e culturale di un atto siglato da un teppista : “I nostri ragazzi hanno sempre più urgenza di segnali positivi e di riferimenti ideologici sociali. In una società che si reputa civile non possono restare impuniti i gesti che distruggono, devastano e attentano al benessere di ogni cittadino e, in particolare, dei bambini. Il nostro impegno a partecipare alla vita comunitaria resta immutato e confidiamo nelle autorità competenti per evitare che l’episodio possa ripetersi”.

La deflagrazione per fortuna non ha recato danni a persone e animali.