Dopo la cessione "pesante" di Ciro Favetta al Brindisi, la Casertana ha annunciato di aver ingaggiato Mattia Matese. Per il centrocampista classe 2001 si tratta di un ritorno a casa: proprio in rossoblu aveva completato la trafila nelle giovanili fino ad arrivare all’esordio in prima squadra nell’estate del 2018 nel match di Coppa Italia di C contro il Livorno.
Per lui 49 presenze con la Casertana tra i professionisti prima di passare all’ACR Messina nella stagione 2021/22 (Serie C) e la scorsa estate al Trapani (Serie D).