Il flauto magico convocato per la gara della Maddalena ma partirà dalla panchina. Esordio rinviato per Onazi
Con un viaggio a dir poco travagliato parte il campionato in trasferta della Casertana. I falchetti hanno dovuto ricorrere ad aerei, torpedoni e traghetti per raggiungere l’isola della Maddalena dove il calendario ha disposto la seconda giornata del torneo.
Una trasferta disagiata che fa da prologo ad una gara per nulla semplice che il tecnico Parlato ha ampiamente illustrato in sede di presentazione. Vista e rivista la squadra sarda ha destato buone impressioni al clan rossoblù con le caratteristiche di chi, con la gioventù, sopperisce in maniera spigliata allo strapotere tecnico degli avversari. I falchetti sono stati messi in guardia dal possibile arrembaggio dei padroni di casa che tornano dopo tanto tempo sul proprio terreno.
Sull’isola Parlato ha effettuato la rifinitura chiarendosi i residui dubbi: Turchetta ha recuperato dall’infortunio, mentre per Onazi non è ancora arrivato il trasfert che consente l’utilizzo del nigeriano. Dovrebbe partire dall’inizio questa volta Favetta che col Nola subentrò dalla panchina, mentre il ruolo di trequartista potrebbe essere affidato a Bollino. Inalterata la difesa e la diga di centrocampo composta da Casoli e Nugnes.
Sull’altra sponda Gardini attraverso il precampionato e la Coppa Italia sembra aver trovato la quadra al suo scacchiere, per cui quasi sicuramente scenderà in campo lo stesso undici che ha pareggiato a Uri, dopo che sullo stesso campo Sordini e compagni uscirono battuti di misura nel preliminare di Coppa.
LE PROBABILI FORMAZIONI
ILVAMADDALENA (4-3-3): Sordini, Roszak, Ferlicca, Isaia, Contucci, Dombrovoschi, Cacheiro Mastromarino, Altolaguirre, Galvanio, Ansini. All. Aldo Gardini.
CASERTANA (3-4-1-2): Prisco; Dionisi, Rainone, Sabatino; Paglino, Nunes, Casoli, Sena; Bollino; Favetta, Ferrari. All. Carmine Parlato.
ARBITRO: Francesco Aloisi di Todi (Cosimo De Tommaso e Andrea Manzini di Voghera)  
SECONDA GIORNATA
Il programma
Aprilia – Atletico Uri               
Cassino – Tivoli                     
Ilvamaddalena – Casertana            
Lupa Frascati – Monterotondo
Nola – Vis Artena          
Paganese – Arzachena        
Palmese – Angri             
Sarrabus Ogliastra – Pomezia
Sorrento – Portici  
LA CLASSIFICA      
Angri, Arzachena, Casertana, Monterotondo, Pomezia, Tivoli            3
At. Uri, Ilvamaddalena, Palmese, Portici, Vis Artena, Paganese         1
Aprilia, Sarrabus, Nola, Sorrento, Cassino, Lupa Frascati                  0
© Riproduzione riservata

source