Aveva preso la vettura dell’amico e poi zigzagare per strada colpendo alcune auto
Si impossessa dell'auto dell'amico che ne denuncia il furto ed una volta individuato dai poliziotti si dà alla fuga zigzagando in strada provocando un incidente prima di essere fermato. È quanto accaduto a Marcianise dove la volante del locale commissariato si è posta all'inseguimento di una Ford C Max rubata da S.Z., 44enne marcianisano qualche ora prima all'amico che prontamente ne aveva denunciato il furto.
I poliziotti hanno intercettato l'auto rubata nella zona industriale di Marcianise. S.Z. alla guida della Ford CMAX alla vista della volante si è dato alla fuga sulla SS 19 direzione Caivano non prima di aver impattato una Mercedes Benz con a bordo una famiglia. Si è poi messo a zigzagare in strada ed altre vetture non sono state coinvolte grazie ad una miracolosa prontezza di riflessi. È stato fermato dai poliziotti al km 8 della SS Sannitica. Ha cercato di fuggire a piedi dopo aver abbandonato l'auto seppur barcollante ed in un palese stato di alterazione psicofisica. È stato deferito alla Procura di Santa Maria Capua Vetere per furto aggravato e danneggiamento.
© Riproduzione riservata

source